VENEZIA 74: SUBURBICON, IL NUOVO FILM DI GEORGE CLOONEY

Facebooktwittermail

A quindici anni di distanza dal suo esordio dietro la macchina da presa con Confessioni di una mente pericolosa (2002), George Clooney si appresta a presentare in concorso a Venezia 74 (30 agosto-9 settembre 2017) il suo sesto film da regista, Suburbicon. A rendere particolarmente attesa l’ultima fatica di Clooney è il fatto che la sceneggiatura porta la firma dei fratelli Joel e Ethan Coen. Dopo averlo diretto per quattro volte, infatti, i Coen hanno messo a disposizione del loro amico George un copione che avevano scritto oltre trent’anni fa, all’indomani del successo dell’opera prima Blood Simple – Sangue facile (1984), per poi chiuderlo in un cassetto.
Suburbicon è ambientato nel 1957 e racconta la storia dei Lodge, una famiglia che vive una tranquilla esistenza nei sobborghi di una cittadina, fino a quando un’irruzione domestica sconvolge la loro esistenza e li coinvolge in una vicenda in cui dominano ricatti, vendette e tradimenti.
Protagonisti del film, che uscirà nelle sale italiane il 14 dicembre 2017, sono Matt Damon, Julianne Moore e Oscar Isaac. Inizialmente era prevista anche la presenza di Josh Brolin, ma Clooney ha dovuto tagliare tutte le scene in cui appariva perché spezzavano la tensione narrativa.
In attesa di vedere Suburbicon su grande schermo, ecco il primo trailer rilasciato da Paramount Pictures.

Facebooktwittermail

Categorie Post:
Prossimamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.