OSCAR 2023, 7 PREMI PER EVERYTHING EVERYWHERE ALL AT ONCE

Facebooktwittermail

La 95esima edizione degli Academy Awards ha emesso i suoi verdetti. Il grande protagonista della notte più glamour del mondo del cinema è stato Everything Everywhere All at Once, fanta-action-comedy di Daniel Kwan e Daniel Scheinert capace di conquistare ben 7 statuette tra cui quella per il “Miglior film”.
Serata di gloria anche per Niente di nuovo sul fronte occidentale, dramma bellico targato Netflix, che si è portato a casa 4 Oscar, compreso quello per il “Miglior film internazionale”.
L’Academy ha lasciato dunque a mani vuote due film plurinominati e amatissimi dalla critica come The Fabelmans e Gli spiriti dell’isola, che invece avevano trionfato ai Golden Globe.
Michelle Yeoh (Everything Everywhere All at Once) ha vinto il premio come “Miglior attrice protagonista”, imponendosi sull’altra grande favorita della vigilia Cate Blanchett (Tar), mentre Brendan Fraser – “Miglior attore protagonista” per The Whale – è riuscito a prevalere su accreditati contendenti come Colin Farrell (Gli spiriti dell’isola) e Austin Butler (Elvis).
Da segnalare anche il primo Oscar in carriera per la 64enne Jamie Lee Curtis, premiata come “Miglior attrice non protagonista”.
Resta con l’amaro in bocca l’Italia: né il cortometraggio Le pupille di Alice Rohrwacher, né Aldo Signoretti (candidato per il make up di Elvis) hanno agguantato l’agognata statuetta.
Il Dolby Theatre di Los Angeles si è tinto di tricolore solo in occasione del momento In memoriam: l’Academy ha ricordato tra gli artisti scomparsi nell’ultimo anno anche Gina Lollobrigida e il truccatore Maurizio Silvi, candidato all’Oscar nel 2002 per lavoro svolto in Moulin Rouge! di Baz Luhrmann.
Di seguito, l’elenco dei premiati.

Miglior film
Everything Everywhere All at Once

Miglior regia
Daniel Kwan e Daniel Scheinert, Everything Everywhere All at Once

Miglior attore protagonista
Brendan Fraser, The Whale

Miglior attrice protagonista
Michelle Yeoh, Everything Everywhere All at Once

Miglior attore non protagonista
Ke Huy Quan, Everything Everywhere All at Once

Miglior attrice non protagonista
Jamie Lee Curtis, Everything Everywhere All at Once

Miglior sceneggiatura originale
Everything Everywhere All at Once

Miglior sceneggiatura non originale
Women Talking

Miglior film internazionale
Niente di nuovo sul fronte occidentale (Germania)

Miglior film d’animazione
Pinocchio

Miglior fotografia
Niente di nuovo sul fronte occidentale

Migliore scenografia
Niente di nuovo sul fronte occidentale

Miglior montaggio
Everything Everywhere All at Once

Miglior colonna sonora
Niente di nuovo sul fronte occidentale

Miglior canzone
“Naatu Naatu” da RRR

Migliori effetti speciali
Avatar – La via dell’acqua

Miglior sonoro
Top Gun: Maverick

Migliori costumi
Black Panther: Wakanda Forever

Miglior trucco e acconciatura
The Whale

Facebooktwittermail

Categorie Post:
Contenuti Speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *