LE CONSEGUENZE DELLE CONFESSIONI

Facebooktwittermail

Il potere terreno visto, pensato e raccontato da un monaco agostiniano. E il segreto inavvicinabile di una confessione che sta per essere infranto.
Sono questi i pochi ma affascinanti indizi de Le confessioni, il nuovo film diretto da Roberto Andò, che per l’occasione ha fatto indossare il saio a Toni Servillo. I due avevano già lavorato insieme nel pluripremiato Viva la libertà (2013).
Oltre a Servillo, nel cast ci sono grandi nomi del cinema italiano ed europeo: Pierfrancesco Favino, Connie Nielsen, Daniel Auteuil, Lambert Wilson e Roman Polanski.
Le confessioni, che è stato girato tra Francia, Germania ed Italia, dovrebbe uscire nelle nostre sale nella prossima primavera, distribuito da 01.

Facebooktwittermail

Categorie Post:
Prossimamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.