DRIVER L’IMPRENDIBILE. RECENSIONE BLU-RAY

Facebooktwittermail

Un guidatore implacabile di auto si guadagna da vivere facendo da pilota per i rapinatori in fuga dopo il colpo. Sulle sue tracce si mette un detective senza scrupoli che, pur di acciuffarlo, ingaggia con lui un duello senza esclusione di colpi.
Per gli appassionati dell’action movie, Driver l’imprendibile è un film assolutamente da recuperare. Le scene d’inseguimento con le auto sono dei piccoli gioielli, anche in virtù del fatto che sono state girate dal regista Walter Hill davvero con pochi mezzi, e restano ancora oggi un riferimento per i giovani cineasti (troverete, ad esempio, qualche analogia con Drive di Nicolas Winding Refn).
Il film si avvale, poi, della presenza di un Ryan O’Neal in gran forma, che dona al protagonista un’aria imperturbabile e il fascino da tenebroso, e di un ottimo Bruce Dern, sbirro dalla faccia furba e tutt’altro che simpatica.
Il blu-ray distribuito da Universal Pictures presenta una buona qualità video, a parte qualche scena con molta grana (ma la pellicola ha i suoi anni). L’audio italiano in Dolby Digital 2.0 funziona, soprattutto nella sequenze d’azione. Extra assenti.

Driver l’imprendibile (The Driver), USA, 1978. Regia: Walter Hill. Interpreti: Ryan O’Neal, Bruce Dern, Isabelle Adjani, Ronee Blakley. Durata: 1h e 31’.

driver_bluray

Facebooktwittermail

Categorie Post:
Contenuti Speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.