CLAUDIO SANTAMARIA SUPEREROE MADE IN ITALY

Facebooktwittermail

Chi l’ha detto che solo Hollywood può sfornare film sui supereroi? Sarà questa la domanda che si è posto il giovane regista romano Gabriele Mainetti, autore dell’ambizioso superhero movie made in Italy Lo chiamavano Jeeg Robot. Il film, presentato con successo all’ultima Festa del Cinema di Roma, racconta di Enzo Ceccotti, un poco di buono di Tor Bella Monaca che, a causa di un incidente, entra in contatto con una sostanza radioattiva e scopre di avere acquisito una forza sovrumana. Enzo pensa che i superpoteri siano una vera benedizione per la sua carriera di delinquente, fino a che s’imbatte in Alessia, una ragazza che soffre di disturbi psichici che lo crede il celebre eroe del cartone animato giapponese Jeeg Robot d’acciaio.
Nel ruolo dell’ombroso e introverso Enzo c’è Claudio Santamaria (che ha dovuto aumentare il suo peso di 20 kg), mentre Ilenia Pastorelli interpreta Alessia. Altro protagonista del film è Luca Marinelli (che quest’anno abbiamo ammirato nel bellissimo Non essere cattivo), che veste i panni di Zingaro, ovvero il villain contro cui finirà per scontrarsi Enzo.
Lo chiamavano Jeeg Robot uscirà al cinema il 25 febbraio 2016, distribuito da Lucky Red. Dopo i consensi riscossi nell’anteprima a Roma, sarà interessante vedere come reagirà il pubblico italiano di fronte a questo progetto inusuale e coraggioso.

Facebooktwittermail

Categorie Post:
Prossimamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.