CINEMA ITALIANO IN LUTTO, È MORTO CARLO DELLE PIANE

Facebooktwittermail

Sabato triste per il cinema italiano: ci ha lasciati, all’età di 83 anni, l’attore Carlo Delle Piane.
Attivo sin dalla fine degli anni Quaranta – recentemente aveva festeggiato i settant’anni di carriera – recitò al fianco di mostri sacri come Totò, Alberto Sordi, Vittorio De Sica, Aldo Fabrizi e molti altri ancora.
A partire dagli anni Settanta divenne l’attore feticcio di Pupi Avati, imponendosi all’attenzione della critica e vincendo alcuni riconoscimenti prestigiosi, tra cui spiccano il Nastro d’argento come miglior attore protagonista per Una gita scolastica (1984) e la Coppa Volpi a Venezia per Regalo di Natale (1986).
Il suo modello era il mitico Buster Keaton. “Volevo essere come lui”, aveva dichiarato Carlo, “Mi piaceva la sua asciuttezza nella recitazione, la sua maniacalità nel sottrarre”.

Facebooktwittermail

Categorie Post:
Contenuti Speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.