CINEMA IN LUTTO, ADDIO AL GRANDE SEAN CONNERY

Facebooktwittermail

Aveva compiuto 90 anni lo scorso 25 agosto, dandoci l’illusione di essere immortale come Ramirez, l’affascinante personaggio interpretato nel cult Highlander. E, invece, ecco giungere oggi la notizia della scomparsa di Sir Sean Connery, attore scozzese entrato nel mito cinematografico grazie alla saga di 007.
Un’icona, quella di James Bond, che non sarebbe diventata tale senza di lui, e dalla quale tuttavia seppe ben presto emanciparsi, dimostrando di essere un interprete versatile e di spessore.
Con il suo talento e la sua classe ha illuminato tanti film entrati nell’immaginario cinefilo, da Marnie a Il vento e il leone, da Il nome della rosa a Indiana Jones e l’ultima crociata, da Caccia a Ottobre Rosso fino a Scoprendo Forrester, senza dimenticare naturalmente Gli intoccabili, pellicola per la quale si aggiudicò il suo unico e meritato Oscar.
La sua ultima apparizione sul grande schermo risale al 2003, quando recitò nel fantasy La leggenda degli uomini straordinari.

Facebooktwittermail

Categorie Post:
Contenuti Speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.