CINEMA IN LUTTO, ADDIO A CHRISTOPHER PLUMMER

Facebooktwittermail

Ci ha lasciati, all’età di 91 anni, il grande Christopher Plummer, attore canadese passato alla storia come il più anziano vincitore del premio Oscar.
Interprete di matrice shakespeariana, si era avvicinato alla settima arte nella seconda metà degli anni Cinquanta, raggiungendo il successo con il classico Tutti insieme appassionatamente (1965).
Con la sua duttilità e la recitazione elegante, aveva poi contribuito alla riuscita di pellicole acclamate come L’uomo che volle farsi re, L’esercito delle 12 scimmie, Insider – Dietro la verità, A Beautiful Mind, The New World, Inside Man, solo per citarne alcune.
Nel 2012, ormai ottantaduenne, si era portato a casa l’Oscar come miglior attore non protagonista per Beginners. È stato candidato agli Academy Awards altre due volte, nel 2010 per The Last Station e nel 2018 per Tutti i soldi del mondo.
In molti ricorderanno anche una delle sue ultimissime apparizioni al cinema, quella in Cena con delitto – Knives Out, film-rivelazione della scorsa stagione, dove svettava in un cast all star pur avendo a sua disposizione appena una manciata di scene.

Facebooktwittermail

Categorie Post:
Contenuti Speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.