BARRIERE. RECENSIONE DVD

Facebooktwittermail

Pittsburgh, anni ’50. Troy Maxson è un ex giocatore di baseball afroamericano che non ha potuto esprimere appieno il suo grande talento a causa delle discriminazioni razziali. Ormai cinquantenne, svolge il lavoro di netturbino nella “Città d’acciaio” e ogni giorno, oltre a combattere contro le ingiustizie sociali, deve gestire i complicati rapporti familiari. A dargli preoccupazione in particolare è suo figlio Cory, che ha deciso di inseguire il sogno irrealizzato di suo padre, diventare un campione sportivo.
Nonostante le 4 nomination all’Oscar (tra cui quella per il “Miglior film”) e la vittoria della statuetta per la “Miglior attrice non protagonista” da parte di Viola Davis, Barriere è passato in sordina nelle sale italiane. Un’ingiustizia, perché la terza regia di Denzel Washington – adattamento dell’acclamata opera teatrale Fences (1983) di August Wilson, già interpretata sul palcoscenico dall’attore-regista nel 2010 – merita di essere riscoperta. Barriere riesce a sviscerare temi complessi come razzismo, rapporto marito-moglie, conflittualità padre-figlio, invogliando alla riflessione e al dibattito una volta terminata la visione.
La scelta di Washington, per certi versi rischiosa, di dare alla sua trasposizione cinematografica una forte impostazione teatrale si rivela tutto sommato efficace, perché nonostante le oltre due ore di durata, la narrazione non si appiattisce mai. È l’altissimo livello di recitazione a dare continuamente linfa vitale a Barriere. Esuberante, ciarliero, plateale, testardo, Troy Maxson è il centro di gravità permanente della sua famiglia e del film, e Denzel è eccelso nel saper trasmettere, con anima e corpo, il peso dei soprusi subiti e dei rimpianti che Troy si porta dentro. Al suo fianco splende una Viola Davis intensa tanto nelle manifestazioni di gioia e di dolore, quanto nei silenzi. La Davis, come altri membri del cast, aveva già recitato nella versione teatrale del 2010.
Il dvd edito da Universal Pictures, in vendita dallo scorso 20 giugno, ha una resa audio-video complessivamente soddisfacente. Sul disco sono presenti due contenuti speciali brevi ma interessanti, Ampliare il pubblico: dal palco al grande schermo (8 min.) e La creazione di Barriere: Denzel Washington (6 min.), che approfondiscono alcuni aspetti della lavorazione del film.

Barriere (Fences), USA, 2016. Regia: Denzel Washington. Interpreti: Denzel Washington, Viola Davis, Stephen Henderson, Russell Hornsby, Mykelti Williamson. Durata: 2h e 13’.

Fences_Ita_DVD

Facebooktwittermail

Categorie Post:
Contenuti Speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.