ADDIO A KIRK DOUGLAS, LEGGENDA DELLA VECCHIA HOLLYWOOD

Facebooktwittermail

Si è spento, alla veneranda età di 103 anni, Kirk Douglas, leggendario attore e produttore della vecchia Hollywood. Ad annunciare la scomparsa è stato il figlio Michael, tramite un post su Facebook.
Figlio di immigrati ebrei bielorussi (il suo vero nome era Issur Danielovitch Demsky), Kirk è stato protagonista nel mondo del cinema per circa sessant’anni, lasciando il segno in classici come L’asso nella manica (1951) di Billy Wilder, Ulisse (1954) del nostro Mario Camerini, Brama di vivere (1957) di Vincent Minnelli (nel ruolo di Vincent Van Gogh), Sfida all’O.K. Corral (1957) di John Sturges, I cinque volti dell’assassino (1963) di John Huston. Ma le pellicole per cui resterà per sempre nel cuore dei cinefili sono soprattutto Orizzonti di gloria (1957) e Spartacus (1960), in cui fu diretto – con esiti memorabili – da Stanley Kubrick.
Tra i riconoscimenti più importanti, da ricordare l’Oscar alla carriera nel 1996 (dopo tre nomination andate a vuoto) e il 17° posto nella speciale classifica delle più grandi star della storia del cinema statunitense, redatta dall’American Film Institute.

Facebooktwittermail

Categorie Post:
Contenuti Speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.