ADDIO A IAN HOLM, ATTORE DI ALIEN E IL SIGNORE DEGLI ANELLI

Facebooktwittermail

Il mondo del cinema dice addio a Sir Ian Holm, attore britannico spentosi oggi all’età di 88 anni a causa di una malattia scaturita dal Parkinson.
La sua fama era legata soprattutto al capolavoro sci-fi Alien (1979) e alla saga de Il Signore degli Anelli (2001-2003), in cui interpretava Bilbo Baggins, ruolo poi ripreso nella trilogia de Lo Hobbit (2012-2014).
Interprete camaleontico di formazione teatrale, era stato candidato all’Oscar come miglior attore non protagonista per Momenti di gloria (1981).
Era apparso anche in Brazil (1985) di Terry Gilliam, Un’altra donna (1988) di Woody Allen, Il pasto nudo (1991) di David Cronenberg, Frankenstein di Mary Shelley (1994) di Kenneth Branagh (1994) e The Aviator (2004) di Martin Scorsese, lasciando sempre il segno.
Nel 1998, la regina Elisabetta II gli aveva conferito il titolo di “Baronetto” per meriti artistici.

Facebooktwittermail

Categorie Post:
Contenuti Speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.