banner

TOP 10: LE DONNE DI QUENTIN

kill_bill

Bionde o brune, afroamericane o asiatiche, grintose, sfacciate, sexy, emancipate, vendicative, spesso e volentieri armate: sono le donne di Quentin Tarantino, un vero e proprio universo che popola il mondo del cinema ormai da oltre due decenni.
Dopo il primo film tutto al maschile, Le iene (1991), il ragazzaccio di Knoxville ha iniziato a creare una serie di personaggi femminili che hanno invaso e, in alcuni casi, dominato i suoi film.
Tra le tante donne di Quentin, eccone dieci indimenticabili.

uma_kill_bill

1. Beatrix Kiddo alias Black Mamba alias La Sposa (Uma Thurman in Kill Bill). È l’eroina spietata per eccellenza del cinema contemporaneo. Straordinaria con qualsiasi tipo di arma, ma anche a mani nude, è una forza della natura inarrestabile, persino se la rinchiudi in una bara sotto terra. E, come se non bastasse, ha un look veramente cool: chi non ha amato la sua tuta e le sue scarpette gialle con bande nere?

pam_grier

2. Jackie Brown (Pam Grier in Jackie Brown). Un mix perfetto di astuzia e caparbietà, Jackie è una hostess nera che non ha paura di sfidare un cinico malavitoso (Samuel L. Jackson). E la sua figura giganteggia nel film che porta il suo stesso nome.

uma_pulp

3. Mia Wallace (Uma Thurman in Pulp Fiction). Lo stesso Tarantino ha definito la moglie del boss Marcellus Wallace “troppo pericolosa per averci a che fare, ma troppo attraente per essere ignorata”. Il twist con Vincent Vega (John Travolta) e la sequenza dell’overdose d’eroina fanno parte della storia del cinema.

Gogo_Yubari

4. Go Go Yubari (Chiaki Kuryama in Kill Bill). Look da scolaretta (calzettoni, blazer e gonnellino scozzese), sguardo malizioso, ama colpire a morte con una palla di ferro. “Vuoi scoparmi sì o no?” dice a un poveraccio prima rimorchiato e, poi, pugnalato e deriso: “Allora grand’uomo, vorresti ancora penetrarmi o sono io che ho penetrato te?”.

laurent_basterds

5. Shosanna Dreyfus (Melanie Laurent in Bastardi senza gloria). Dietro i dolci lineamenti da angelo biondo, si nasconde un’impavida ragazza capace di costruire una spettacolare rappresaglia contro i vertici del nazismo.

elledriver

6. Elle Driver (Daryl Hannah in Kill Bill). La più feroce delle Vipere ha una benda da pirata su un occhio, che è sempre coordinata al vestito che indossa. È introdotta sulla scena da un affascinante e inquietante tema musicale a fischio.

Lucy_Liu_kill

7. O-Ren Ishi (Lucy Liu in Kill Bill). La guerriera dai sorridenti occhi a mandorla e i passettini costretti dal kimono, ha delitti efferati alle spalle che cominciano addirittura dall’infanzia (raccontata da Tarantino con un fumetto).

django-unchained_kerry

8. Broomhilda von Shaft (Kerry Washington in Django Unchained). La coriacea moglie di Django (Jamie Fox) riesce nell’impresa di resistere in quell’inferno che è Candyland fino all’arrivo del marito. Memorabile la sua entrata in scena sulle note di Ancora qui di Ennio Morricone ed Elisa.

Amanda_Plummer

9. Yolanda (Amanda Plummer in Pulp Fiction). La rapinatrice soprannominata dal suo compagno “Coniglietta” è un concentrato di violenza e tensione nervosa. Non ha paura di puntare la pistola nemmeno contro due brutti ceffi come Vincent e Jules (John Travolta e Samuel L. Jackson).

vernita_green

10. Vernita Green (Vivica A. Fox in Kill Bill). È l’unica nera nella banda delle Vipere, e dà vita a un memorabile catfight con Black Mamba in cui non mancano coltellate e sonore padellate.


Categoria Articolo:
Contenuti Speciali

Commenti

  • DATE UN’OCCHIATA AL MIO ARTICOLO SULLE DONNE DI TARANTINO CHE ASPETTO DI COMPLETARE DOPO L’USCITA DELL’ULTIMO FILM ;)

    DONNENOI.WORDPRESS.COM 28 gennaio 2016 15:01 Rispondi
    • Certamente! Grazie della segnalazione ;)

      Marco Torinello 29 gennaio 2016 9:36 Rispondi

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title