banner

DOGMAN, UN WESTERN URBANO FIRMATO MATTEO GARRONE

dogman

Tre anni dopo l’affascinante fantasy Il racconto dei racconti, siamo pronti ad accogliere il nuovo film di Matteo Garrone, attualmente in post-produzione. Si intitola Dogman ed è un western urbano che parla del “disperato bisogno di dignità in un mondo in cui la legge del più forte prevale e la violenza sembra l’unica via d’uscita”, come ha spiegato il regista di Gomorra.
Dogman racconta di un toelettatore di cani che vive nella periferia romana (interpretato da Marcello Fonte, nell’immagine in alto), perseguitato da un ex pugile che controlla il suo quartiere con metodi violenti. Nel tentativo di riaffermare la sua dignità, Marcello compirà un inatteso ed efferato atto di vendetta.
Il film è ispirato a un atroce caso di cronaca nera avvenuto nella Magliana nel 1988, quando Pietro De Negri, detto “er Canaro”, rapì, torturò e uccise il criminale Giancarlo Ricci.
Dogman, che vede tra i protagonisti anche Edoardo Pesce, Nunzia Schiano, Gianluca Gobbi e Adamo Dionisi, sarà distribuito al cinema da 01 Distribution e, stando a rumors insistenti, potrebbe essere presentato al prossimo Festival di Cannes (8-19 maggio 2018).


Categoria Articolo:
Prossimamente

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title